La parola ai protagonisti: l’intervista a Raffaella Carillo del Gruppo Carillo

La parola ai protagonisti: l’intervista a Raffaella Carillo del Gruppo Carillo

La parola ai protagonisti: l’intervista a Raffaella Carillo del Gruppo Carillo

a cura di Fiamma Domestici

Un mood classico, elegante ma sempre al passo con i tempi che interpreta con successo il tessile casa a 360 gradi affidandosi all’heritage del made in Italy senza mai tralasciare le nuove tendenze ed i gusti della new generation.

E’ questa la cifra distintiva del Gruppo Carillo, una realtà aziendale affermata nel panorama nazionale grazie alla professionalità, lungimiranza e passione della famiglia Carillo che, giunta alla quarta generazione, produce e distribuisce su tutto il territorio nazionale e all’estero un’ampia ed articolata campionatura di prodotti per il tessile casa,

non tralasciando forniture per ristoranti e hotellerie.

Anche quest’anno il Gruppo Carillo ha rinnovato per il terzo anno consecutivo la sua adesione e fiducia a FIRENZE HOME TEXSTYLE.

“Anche se siamo presenti sul territorio con la nostra fitta rete di agenti, sono convinta che l’esperienza fieristica rappresenti sempre un ottimo investimento, un momento vitale ed ‘emozionante’ di incontro e confronto con nuovi buyer e con i nostri clienti abituali che possono toccare con mano e visionare dal vivo le nuove produzioni. E poi la fiera di Firenze con la sua splendida location, la Fortezza da Basso, è comoda, geograficamente centralissima e facilmente raggiungibile da tutte le coordinate d’Italia” dichiara Raffaella Carillo, responsabile marketing e della Linea Biancheria del Gruppo.

Come la moda anche l’arredamento segue stili e tendenze del momento. Cosa contraddistingue l’home decor di questi mesi così insoliti e particolari, che hanno comunque contrassegnato una nuova filosofia di vita rivolta a rendere più confortevole e piacevole la vita all’interno delle proprie quattro mura domestiche?

“A differenza del comparto moda – prosegue Raffaella Carillo – le tendenze dell’arredo casa sono più territoriali, seguono cioè un gusto diverso fra nord e sud Italia. Abbiamo sempre più bisogno di positività intorno a noi. Quello che stiamo vivendo oggi è infatti un periodo che privilegia i toni accesi di colore mentre in passato avevano la meglio nuances neutre: al posto del grigio perla e del tortora si stanno affacciando l’ocra, il blu, l’ottanio per una casa cromaticamente più viva e colorata”.

Quali sono le azioni intraprese dal Gruppo Carillo sul fronte del green e l’ecosostenibilità?

“Anche noi, come tante altre aziende italiane, siamo molto sensibili su quest’aspetto tanto che abbiamo sostituito tutti i packaging in plastica con il tessuto naturale”.